FONDI STRUTTURALI

I Fondi strutturali rappresentano la fetta più grossa dei finanziamenti comunitari, ma non vengono erogati direttamente dalla Commissione ai diretti beneficiari. Al contrario, vengono assegnati agli Stati e alle Regioni dopo una lunga fase di negoziazione e un lungo iter procedurale.

In Italia, i principali Fondi strutturali sono organizzati in Programmi Operativi Nazionali (PON) o Regionali (POR), oltre ai programmi transfrontalieri e interregionali (i vari INTERREG e simili). I Programmi Operativi sono poi solitamente distinti per ciascun Fondo strutturale. Ci sarà quindi per ogni regione un POR per il Fondo Sociale Europeo (FSE), un POR per il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR) e un POR per il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale (FEASR). In realtà, per la programmazione 2014/2020 i Ministeri e alcune Regioni hanno proposto dei programmi integrati FSE/FESR.